Video Marketing Business video qualità

Video Marketing for Business: strategie digitali per il futuro

In questo articolo ti spiegheremo cos’è il video marketing e ti illustreremo perché ad oggi sia fondamentale, per essere competitivi e per aumentare la propria visibilità sul web, realizzare una strategia di marketing digitale basata su contenuti video di qualità.

Cos'è il video marketing e perché farlo?

Il video marketing è una tecnica pubblicitaria basata sulla creazione di contenuti video, nell’ottica di accrescere la visibilità di un’azienda, di un brand, di un servizio o di un prodotto. Nell’ultimo anno, complice il Covid-19, le nostre abitudini lavorative e il nostro stile di vita sono profondamente cambiati e si è registrato un notevole incremento nell’utilizzo di pc e smarthphone. E’ evidente che, trascorrendo molte ore sul web e sui social, gli utenti si soffermino a guardare video in maniera sempre più sistematica. I video efficaci funzionano, perché forniscono contenuti in maniera veloce e senza particolare sforzo da parte dell’utenza.

Se fai una ricerca su Google, noterai come il motore di ricerca ti proporrà, oltre ai contenuti di testo, anche contenuti video sulla piattaforma YouTube. Ciò a dimostrazione del fatto che, in un’ottica SEO (Search Engine Organization), per essere più visibili e competitivi in rete, è opportuno posizionarsi anche con contenuti di video marketing.
Il video marketing trae la sua forza dalle immagini e dai suoni, che sono molto più incisivi rispetto ai soli testi. Basti pensare ai tanti spot pubblicitari che abbiamo visto in passato e che sono ancora oggi impressi nella nostra memoria, non tanto per il brand pubblicizzato, quanto per i contenuti del video, la musica e gli slogan inseriti.
Un video marketing ben strutturato su contenuti di qualità, potrà essere facilmente non solo visto dagli utenti, ma anche condiviso, e si otterrà, a costo zero, sempre più visibilità per il brand e un considerevole aumento di potenziali clienti.

 

Tipologie di Video Marketing

Per realizzare una strategia digitale efficace nel video marketing, per prima cosa bisogna individuare contenuti strategici e rilevanti per il nostro brand e, soprattutto, per la nostra utenza.

Per farlo, occorre innanzitutto stabilire quale sia l’obiettivo del nostro video.

In linea generale possiamo distinguere 4 categorie di video marketing for business:

  1. Video di content marketing. Si tratta di video divulgativi realizzati con lo scopo di diffondere contenuti utili per i propri utenti. Se, ad esempio, siamo titolari di un’azienda che produce pentole da cucina, un video di content marketing potrebbe essere strutturato per dare informazioni e consigli sui diversi modi di cuocere un determinato alimento.
  2. Video di prodotto. Si tratta di un video di presentazione di un prodotto specifico. Per tornare alla nostra immaginaria azienda di pentole, potremmo realizzare un video promozionale su un nostro tegame, focalizzandoci sulle sue caratteristiche che lo rendono assolutamente unico ed appetibile.
  3. Video tutorial. Questo tipo di video è pensato per mostrare uno specifico prodotto durante il suo utilizzo. Quindi, come azienda che produce pentole, potremmo realizzare un video tutorial mentre prepariamo una ricetta gourmet utilizzando la nostra eccezionale pentola in promozione.
  4. Video per Lead generation (generazione di contatti). Questo tipo di video sono realizzati per raggiungere nuovi potenziali clienti e aumentare il proprio volume di contatti. Possono essere video di diverso tipo. Si può optare per video pubblicitari, che presentano il brand e i prodotti di punta, facendo leva, ad esempio, su un social network specifico per attirare in maniera mirata un certo tipo di clienti; oppure, si può optare per un video di content marketing: i video cosiddetti help, impostati cioè come video in cui si affronta un problema e si propone una soluzione che possa essere utile all’utenza, sono quelli che vengono solitamente utilizzati per fare Lead generation. Ad esempio, la nostra azienda di pentole potrebbe realizzare un video in cui viene spiegato Come pulire in modo efficace una padella antiaderente senza rovinarla, rispondendo così ad un ipotetico quesito di un utente che, in via indiretta, verrà, in questo modo, a contatto con la nostra azienda.

Video Marketing strategico: su cosa puntare?

Indipendentemente dalla tipologia di video che vogliamo realizzare, dobbiamo focalizzarci su 5 punti fondamentali: qualità e quantità dei contenuti, coerenza e struttura delle immagini, durata del video, canali di posizionamento del video e promozione del video.

 

  • Per quanto riguarda la qualità dei contenuti, una volta analizzati gli interessi e i bisogni del nostro target, si può facilmente stabilire su quali contenuti puntare tramite il video marketing for business. Ovviamente, se abbiamo strutturato un piano efficace, dobbiamo prevedere di realizzare diversi video e quindi mirare anche alla quantità, in modo da mantenere alta la visibilità del nostro brand nel corso del tempo.

  • Riguardo alla coerenza e struttura delle immagini, facciamo riferimento al fatto che gli utenti, all’interno del video, devono poter riconoscere lo stile proprio del brand; pertanto, il video deve essere costruito partendo da una base scritta in cui definirne la struttura, per poi poter scegliere la forma più efficace e lineare delle immagini; inoltre, affinchè ci sia coerenza, deve essere rispettato il tono comunicativo caratterizzante il brand e devono essere considerati e inseriti in maniera armonica nel video anche i colori rappresentativi e il logo dell’azienda.

  • Per quanto concerne la durata del video è generalmente raccomandabile realizzare video brevi e puntare sull’incipit, tenendo conto del fatto che gli utenti, se non vengono istantaneamente attratti dai contenuti proposti, dopo pochi secondi, tenderanno ad abbandonare la visione del video.

  • Riguardo ai canali di posizionamento del video, è fondamentale scegliere Tag ad hoc da impostare su YouTube. E’ consigliabile utilizzare alcuni Tag più specifici per le ricerche mirate e altri più generici per abbracciare una gamma più vasta di ricerca. Tornando alle nostre pentole, ad esempio, un Tag specifico che potremmo scegliere potrebbe essere pentole in acciaio inox antiaderenti, quello più generico potrebbe essere pentole da cucina; inoltre, sono importanti gli HashTag da inserire nella descrizione del video, in modo che questo sarà visibile all’interno dei contenitori di video su YouTube descritti dagli hashtag da noi indicati. Per essere posizionato anche sui principali social network quali Instagram, LinkedIn e Facebook, è chiaramente consigliabile realizzare e condividere video anche sui social.

  • Infine, bisogna dare spazio anche alla promozione: nel video marketing for business è essenziale, per ottenere il massimo della visibilità e aumentare il volume d’affari, prevedere un budget anche per la campagna promozionale di diffusione dei contenuti video. Tramite la piattaforma Adwords di Google, una volta attivato il proprio account, è possibile creare una campagna pubblicitaria personalizzata a pagamento, in base al proprio budget. Google Ads consente di fare pubblicità ai video sia su Google che su YouTube.

Come realizzare un video efficace?

Prima di tutto partiamo dai contenuti. Senza contenuti di qualità, che siano interessanti e attraenti per il nostro target, non c’è video marketing strategico che tenga.

Osserva il tuo brand dal punto di vista dell’utenza e del contesto.

Se tu stesso fossi un cliente, cosa vorresti approfondire del tuo brand? Se fossi invece un potenziale cliente, quale potrebbe essere un prodotto o un servizio proposto in video in grado di attirare repentinamente la tua attenzione?

Osserva il tuo target e i tuoi competitor.

Quali sono i video informativi che destano interesse nel tuo target? Quali sono le strategie di video marketing intraprese dai tuoi principali competitor per ottenere grande visibilità?

Una volta stabilito su cosa puntare, bisogna poi decidere che tipo di video realizzare e come.

Se si tratta di un video di content marketing, un video tutorial o un video di prodotto semplice, potresti registrarlo anche con uno smartphone, utilizzando poi programmi di montaggio che si scaricano facilmente tramite App.

Differente è il discorso per un video che abbia scopo pubblicitario a 360° o che serva a presentare un prodotto molto complesso: in questo caso è utile rivolgersi a video maker professionisti.

Affinchè il video sia incisivo e risulti professionale è, infatti, essenziale curare gli aspetti tecnici: dalla qualità dell’audio, all’illuminazione, fino al montaggio.

Fondamentale è l’uso di una comunicazione diretta e lineare: dare informazioni chiare, senza giri di parole è il primo passo per trasmettere agli utenti un messaggio di fiducia rispetto alla qualità dei contenuti video che stanno guardando.

A tal proposito, un buon metodo per comunicare in modo efficace è quello di inserire all’inizio del video un gancio, il cosiddetto hook: si tratta di un’informazione importante che crei aspettativa e fornisca un buon motivo agli utenti per continuare a guardare il video. Torniamo all’azienda di pentole: nel realizzare il video di presentazione di un nostro speciale tegame, potrebbe essere una buona idea quella di porre subito l’enfasi sul fatto che, nel corso del video, verranno fornite preziose indicazioni su come riconoscere subito un tegame di buona qualità, ad esempio.

...Ciak si gira!

Arrivato a questo punto della lettura, ti dovrebbe risultare evidente quanto puntare sul video marketing sia una scelta vincente sia in termini di visibilità che di strategia di business.

Per riuscire a realizzare video dai contenuti efficaci, è essenziale saper costruire e raccontare una storia basata sulle immagini. A questo proposito ti consiglio di leggere il nostro articolo sulle strategie di visual storytelling.

 

Ora non ti resta che definire la tua strategia di video marketing o, se pensi di non avere ancora chiaro come creare video di qualità che siano di sicuro impatto sul tuo target, saremo lieti di poterti aiutare. Contattaci su Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure chiama il +39 348.2429153.