crm, customer reationship management

Il Customer Relationship Management nell'era post Covid-19

Nell'era digitale la competizione in ogni settore di mercato è aumentata in modo esponenziale. Avere una efficace strategia di marketing orientata al cliente, e al miglioramento delle relazioni con esso, può rivelarsi determinante per l'incremento della produttività delle imprese .

Ed è qui che scende in campo Il CRM, customer relationship management: un potente strumento gestionale utile alle aziende per la cura delle relazioni con clienti potenziali o già esistenti.



Ma come si raccolgono le informazioni per popolare un sistema CRM e perché sono così importanti per il business aziendale?

Bill Gates una volta ha detto “Come raccogli, gestisci e utilizzi le informazioni determinerà la tua vittoria o la tua sconfitta" ed è inutile dire quanto avesse ragione.

Tutte le informazioni dei clienti devono essere correttamente raccolte, canalizzate, "pulite" e clusterizzate: solo così diventano risorse preziose e necessarie per poter mettere in atto efficaci strategie di marketing. Un uso scorretto o improprio di informazioni può, infatti, essere non solo poco funzionale, ma addirittura controproducente in un'ottica di ottimizzazione, senza contare i problemi inerenti al mancato rispetto dei regolamenti privacy che potrebbero derivarne.

Gli strumenti a disposizione di un'impresa CRM oriented sono molteplici, dalle chat on line, al servizio FAQ, dai social network ai ticket per la segnalazione di assistenza, dalla previsione delle vendite all'aumento della customer satisfaction. Capire quali possano essere gli strumenti più idonei al proprio business è fattore determinante e imprescindibile per ogni azienda.

Ogni impresa per operare al meglio ha bisogno di conoscere i propri interlocutori; deve saper dialogare con loro per ricevere feedback di vario genere per potersi, così, migliorare e aumentare la fidelizzazione dei clienti e il proprio business.

L'inevitabile migrazione dal CRM on premise al CRM in cloud

Nell'era post covid-19, con la relativa diffusione dello smart working, per sempre più imprese il sistema classico di CRM on premise, basato sulla sua installazione presso aziende fisiche, si è rivelato non essere sempre funzionale.

La possibilità, infatti, di accedere alle informazioni raccolte da più dispositivi in ogni momento è diventata fondamentale: l'hosting dei dati è nel cloud e questo agevola il lavoro del team aziendale che non ha bisogno di presenziare fisicamente in un unico luogo per condividere informazioni.

I CRM in cloud è, inoltre, gestito e ospitato dal fornitore del servizio che si occupa della sua manutenzione e di tutti gli aggiornamenti e questo significa, per l'azienda, un risparmio sui costi soprattutto in fase iniziale di installazione.

Informazioni veloci, sempre disponibili, modificabili, facilmente accessibili e soprattutto condivise per migliorare la gestione clienti aziendale: la rivoluzione è già qui!